Il fermento delle città intermedie. Nuovi percorsi di sviluppo sostenibile e di coesione sociale e culturale

Le città intermedie sono un’opportunità per sperimentare forme innovative di partecipazione in risposta ai bisogni presenti sui territorio. È quanto emerge dal volume “L’Italia policentrica. Il fermento delle città intermedie” recentemente pubblicato da FrancoAngeli, in cui si analizzano esperienze inedite nelle politiche di sviluppo locale. Fonte: Percorsi di secondo welfare