“Asteroide B 167”: i protagonisti del riscatto di un quartiere fanno rete “Asteroide B 167”: fanno rete i promotori del riscatto di un quartiere“

Etichettato come Scrivono di noi Taggato , , ,

Si chiama Asteoroide B 167 il progetto di cui è capofila il liceo scientifico Banzi Bazoli di Lecce che mira a definire, rinnovandola, l’identità di una zona molto popolosa a popolare della città, sin dalla sua realizzazione indicata e vissuta come marginale ma in grado, negli ultimi anni, di far germogliare iniziative di rilancio e di riscatto, come testimonia la vicenda di piazzla Cuneo.

Il progetto è stato presentato questa mattina in conferenza presso l’istuto scolastico alla presenza dell’assessora alla Rigenerazione Urbana, Rita Miglietta, delle associazioni e degli enti partner, oltre al Comune, ci sono Arca Sud Salento, Mecenate 90, l’Accademia Mediterranea dell’attore, 167 b Street, ma anche di quelle realtà che hanno già aderito, come la Parrocchia San Giovanni Battista, l’associazione Villeggiatura in panchina, Le ali di Pandora, Fondazione di Comunità del Salento, 167 Revolution, AlteraMente, Janub, La Bottega di Holden, Centro Studi A.F.C., Ricic’Arte, 167 LEF, Cult  Lab, Fermenti Lattici, Papagna, Fucina Salentina.

Fonte: Lecce Prima